Shop


Ossido di zinco foto grande

Ossido di Zinco

1,00 3,35 

INCI: Zinc Oxide

Svuota
COD: s253xyjd Categorie: ,

Descrizione

Ossidi ed Ultramarini sono pigmenti opachi estremamente scriventi ed aderenti . Per miscelarli tra loro od impiegarli nelle varie preparazioni è necessario macinarli o pestarli finemente per evitare il formarsi di striature di colore e grumi. E’ sempre consigliabile miscelare questi pigmenti con polveri riempitive (fillers) e miche per diluire la scrivenza e migliorare la testura.Ossidi ed Ultramarini non sono ne idro ne liposolubili-possono essere dispersi in olio.

[boutique_icon type=”horizontal” colorpick=”Choose” title=”Scheda Tecnica” link=”” icon=”” color=”#d9a7f2″][/boutique_icon]

L’Ossido di Zinco è un composto inorganico con formula ZnO.

Proprietà

Quasi insolubile in acqua, l’Ossido di Zinco è invece solubile in soluzioni acide e alcaline.
Grazie alle sue caratteristiche, è utilizzato principalmente in prodotti anti arrossamenti e anti acne.
Trova impiego anche nel make up come pigmento bianco.

È anche un importante filtro fisico, nei solari viene sfruttata la sua capacità di riflettere le radiazioni solari , in particolare i raggi UVA a maggior lunghezza d’onda, vista la delicatezza dell’argomento solari si sconsiglia comunque agli hobbisti la formulazioni di prodotti solari visto che è praticamente impossibile valutare il reale fattore di protezione.

Specifiche

Aspetto: Polvere bianca o bianco gialla
Titolo: 99,00 – 100,00%
Solubilità: insolubile in acqua, solubile in soluzioni acide e alcaline

Modalità d’impiego

A causa della solubilità a  pH acidi, nelle  formulazioni cosmetiche tende a liberare ioni di zinco, cosa che può comportare problemi nella stabilità delle emulsioni. Questi ioni per esempio sono incompatibili  con gli acrilati ,dei quali tendono a smontare i gel.

L’ossido di zinco  può creare difficoltà anche con gli emulsionanti o/w, dovendo scegliere meglio inserirlo in emulsioni w/o.

Inci name

Zinc Oxide

Ti potrebbe interessare…